Symphony No. 7 in A major Op. 92

Casa Editrice: Breitkopf
Compositore: Beethoven, Ludwig van
Categoria: PARTITURA
67,20 €
Tasse incluse
Quantità

Durante il suo viaggio termale in Boemia nel settembre 1811, Beethoven notò i primi schizzi per la Settima Sinfonia, un'opera che lo occupò fino a maggio 1812 - parallelamente a volte con la sua opera sorella disparata, l'ottava sinfonia in fa maggiore. Dopo una prova non pubblica il 21 aprile 1813 nel palazzo dell'arciduca Rodolfo, il Settimo fu ufficialmente presentato in anteprima l'8 dicembre, insieme alla sinfonia programmatica “La vittoria di Wellington o la battaglia di Vitoria” op. 91. Il concerto tenuto davanti a 5.000 ascoltatori entusiasti divenne il più grande successo di Beethoven, probabilmente principalmente a causa del secondo lavoro menzionato.

La presente edizione della nuova Beethoven Complete Edition rivaluta la complicata situazione delle fonti, utilizzando come fonti principali solo l'autografo e le parti della prima. Potrebbero essere rivelati una serie di errori di scrittura e incomprensioni nella copia delle parti, che hanno portato a modifiche rispetto alle precedenti edizioni, in particolare per quanto riguarda i numerosi segni di dinamica e articolazione.

Codice catalogo
PB 14617
Codice ISBN
9790004214923
Riferimento
27695

Altri prodotti per lo stesso strumento:


Non trovi lo spartito che ti interessa?

Acquistano da Musica Musica


Musica da camera

Duo, trio, quartetto, quintetto, sestetto... scopri tutti gli spartiti disponibili in libreria.

Scopri

Orario di apertura

Dal lunedì al venerdì 10:00-13:00 / 14:30-18:30
Sabato 14:30-18:30
Domenica CHIUSO

Per i docenti di ruolo e i nati nel 2000 Musica Musica ha scelto di aderire all'iniziativa promossa dal Governo relativa al buono da 500 € da spendere in cultura

Orario di apertura

Dal lunedì al venerdì 10:00-13:00 / 14:30-18:30
Sabato 14:30-18:30
Domenica CHIUSO

Per i docenti di ruolo e i nati nel 2000 Musica Musica ha scelto di aderire all'iniziativa promossa dal Governo relativa al buono da 500 € da spendere in cultura